Crescita personale – come una frase ti cambia la vita

Crescita personale – come una frase ti cambia la vita

Camminando per le strade delle nostre città (non tutte a dire il vero) può capitare di incappare in un'insolita espressione popolare ovvero le scritte sui muri. Lungi dal giustificare questi imbrattatori (vi è una legge che ne condanna l'atto) devo altresì riconoscere che la consuetudine di scrivere il proprio pensiero: sgrammaticato, politico, ironico, arguto, amoroso e via dicendo, si perde nella note dei tempi. Un esempio per tutti sono i messaggi (in questo caso cartelli) che i romani appendevano al collo di alcune statue sparse per il centro dell'Urbe. La statua più famosa, forse perché è l'unica superstite, è quella di Pasquino detta così - pare - dal nome dell'artigiano che con le sue pasquinate (le scritte satiriche appunto) sbeffeggiava il potere pontificio. L'ho presa un po' alla larga oggi ma questo è il primo articolo del mese (di settembre) e come da tradizione trattasi di un inspirational post   e in effetti il punto dal quale voglio partire è questo:  ovvero una...
Read More
Ricordarsi di VIVERE ovvero la gioia al comando

Ricordarsi di VIVERE ovvero la gioia al comando

Dammi una V dammi una I dammi una V dammi una I: VIVI!   E' questo uno dei momenti  - e ce ne sono diversi - che ho amato del film Harold e Maude, commedia americana del 1971 che forse risente dell'atmosfera hippy  ( la colonna sonora di Cat Stevens è bellissima!) ma che è oramai un classico oltreché una fonte d'ispirazione. Potremmo definirlo anche una storia d'iniziazione alla VITA:  Maude una sconclusionata, adorabile, affascinante, tenera ed allo stesso tempo forte donna alla soglia degli ottant'anni incontra un'adolescente - Harold - malinconico ed insoddisfatto (inscena finti suicidi per attirare l'attenzione della madre) che grazie a lei ritrova la gioia di vivere, la voglia di mettersi in gioco. Ma il film è molto altro e mi dà lo spunto per introdurre un concetto che reputo importante in generale ed in particolare se siamo - come in questo caso -  nell'ambito della Crescita Personale. Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente...
Read More
Piccoli piaceri della vita: potere ai sensi

Piccoli piaceri della vita: potere ai sensi

Nel tardo pomeriggio di qualche giorno fa mi sono ritagliata un paio d’ore di relax in riva al mare…il tramonto, la brezza leggera, i bambini che giocavano facendo capriole e ruote, due mamme che passeggiavano sulla battigia con i rispettivi neonati trasportati nelle fasce: tutto il contesto predisponeva all'abbandono, alla leggerezza.  Camminando in una zona che non era ancora stata calpestata da nessuno ho sentito sotto i piedi un leggero solletico. Lì per lì mi sono stupita ma poi ho ricollegato che  la sera prima c’era stato un bel temporale e quindi le gocce cadendo sulla sabbia avevano lasciato la loro impronta: il risultato era una superficie leggermente rugosa come la texture dei dipinti a tempera ad olio con spatola  e croccante  come quei gelati ricoperti da uno strato finissimo di cioccolato fondente che scrocchia ad ogni morso. La sensazione di un leggerissimo massaggio sotto i piedi era meravigliosa! Così mi sono ritrovata a saltellare da una parte all'altra alla ricerca di zone...
Read More
Obiettivi : quando mollare la presa

Obiettivi : quando mollare la presa

  Per poter fare la differenza nella propria vita bisogna prendere delle decisioni e per prendere delle decisioni bisogna avere chiaro cosa vogliamo e in ultima analisi il cosa vogliamo sono i nostri personali, entusiasmanti, meravigliosi OBIETTIVI.     Un obiettivo è un sogno con un punto d'arrivo. Duke Ellington   Avere degli obiettivi è come essere su una barca in mezzo al mare avendo ben chiaro quale sia la nostra rotta. E tenendo presente che se non stabiliamo noi quale direzione prendere qualcun altro lo farà al posto nostro (destino, genitore, partner, necessità, circostanze, etc.) - basta questo per capire quanto sia importante porci le domande giuste e così decidere cosa vogliamo davvero fare della nostra vita e personale e professionale. D’altra parte vi è un modo di vivere che potremmo definire cool, nel quale si prende la vita così come viene senza avere aspettative: avete presente “Il grande Lebowski”? E’ un film - tanto geniale quanto divertente - nel quale seguiamo le vicende in cui è...
Read More