dietro le quinte

Dietro le quinte

Perché è nato il progetto VITA NOVA Anima Mente Corpo versione on line? Ma soprattutto, com’è nato?

Bene in questa sezione trovi tutte le strategie  – step by step – che ho messo in campo per la creazione di questo mio nuovo progetto on line.

Vi mostrerò un dietro le quinte di tutto ciò che serve – o meglio – che secondo me è necessario  per realizzare un progetto online.

Per ogni passaggio pubblicherò un contenuto sotto forma di

  • audio
  • video
  • testo

che potrai visionare nei tempi e nei modi che preferisci.

Vedremo insieme ogni singolo passaggio: dalla scelta del nome  alla selezione delle immagini, dallo stile grafico  alla presenza sui social media, dalla selezione degli argomenti trattati alla struttura delle sezioni del sito. Il tutto corredato da info più specifiche (più marcatamente tecniche se vogliamo) come ad esempio la scelta del microfono per registrare i podcast o i plugin che utilizzo sul sito.

A tal proposito è giusto elencarti due avvertenze:

  1. Le scelte che via via andrò a condividere con te sono in relazione con le mie personali esigenze e – come tali  –  non necessariamente saranno l’opzione migliore in assoluto. Quindi prendi pure spunto da tutto ciò che pubblicherò ma poi valuta, di volta in volta, se va bene per te in base a quello che  ti serve ottenere.
  2. L’idea di farti entrare dietro le quinte è un esperimento e  di conseguenza vedremo insieme quale sarà il risultato finale. Per ora godiamoci il viaggio!

Per fare questo ti invito a leggere il primo post introduttivo della rubrica – dietro le quinte progetto VITA NOVA Anima Mente Corpo.

Buona lettura !

Progetto vita nova- dietro le quinte- 1° step

Se vuoi continuare a seguire il dietro le quinte del progetto VITA NOVA Anima Mente Corpo compila il form qui sotto, ti invierò una e-mail di notifica ad ogni pubblicazione di nuovi contenuti:

*Compilando il form accetti La Privacy Policy

 

 

Psss!: Se hai delle domande puoi andare nella sezione contatti e inviarmi il tuo messaggio

Grazie 

 

Foto credits: Karolina Grabowska