Coaching – imparare dall’esperienza

Coaching – imparare dall’esperienza

Alla base dell'apprendimento vi è la trasmissione di esperienza: alcune considerazioni teoriche e scientifiche e due consigli su come imparare al meglio.   Settembre tempo d'autunno e tempo di iniziare un nuovo anno scolastico. No, non ho intenzione di parlarti di scuola, di dire la mia sulla condizione in cui versa il nostro sistema educativo, Dio me ne guardi bene! No, la scuola mi serve come pretesto per introdurti ad una riflessione che mi auguro possa portarti dei benefici pratici. e  per far ciò partiamo, come è buona abitudine, da una domanda. Al di là della tipologia, della quantità e qualità dell'insegnamento, cosa sta alla base del rapporto docente e discente? Alla base di ogni tipo di relazione in cui viene trasmesso un insegnamento vi è l'esperienza pratica e/o teorica. Cioè a dire che noi esseri umani, ma senza tema di smentita estenderei il concetto anche a tutti i mammiferi e in taluni casi anche ad altre categorie di specie animali, apprendiamo attraverso il modellamento:...
Read More
Crescita personale – come una frase ti cambia la vita

Crescita personale – come una frase ti cambia la vita

Crescita personale e frasi potenzianti: dove trovarle e come usarle al meglio per la tua evoluzione ed il tuo benessere personale e professionale.   Camminando per le strade delle nostre città (non tutte a dire il vero) può capitare di incappare in un'insolita espressione popolare ovvero le scritte sui muri. Lungi dal giustificare questi imbrattatori (vi è una legge che ne condanna l'atto) devo altresì riconoscere che la consuetudine di scrivere il proprio pensiero: sgrammaticato, politico, ironico, arguto, amoroso e via dicendo, si perde nella note dei tempi. Un esempio per tutti sono i messaggi (in questo caso cartelli) che i romani appendevano al collo di alcune statue sparse per il centro dell'Urbe. La statua più famosa, forse perché è l'unica superstite, è quella di Pasquino detta così - pare - dal nome dell'artigiano che con le sue pasquinate (le scritte satiriche appunto) sbeffeggiava il potere pontificio. L'ho presa un po' alla larga oggi ma questo è il primo articolo del mese (di...
Read More
Caldo afoso: strategie e soluzioni per stare bene

Caldo afoso: strategie e soluzioni per stare bene

E' estate e fa caldo: come far fronte nel miglior modo possibile alle alte temperature. Alimentazione, atteggiamento mentale ed... un freschissimo regalo. Stagione estiva si sa il caldo arriva. L’articolo di questa settimana doveva trattare di tutt'altro argomento ma poiché Vita Nova ha tra i suoi obiettivi principi quello di fornirti soluzioni pratiche e smart che risultino efficaci e subito applicabili, eccomi qua  come si suol dire a ”stare sul pezzo” per contarti di come far fronte nel miglior modo possibile al caldo che sta attraversando la nostra bella penisola. Partiamo da quello che non si deve ASSOLUTAMENTE fare: NO a lamentarsi! Certo che fa caldo: si suda di più, il trucco cola, gli abiti si appiccicano addosso, si è più predisposti all'irritazione e meno tolleranti verso il resto del mondo e così via: la lista dei piccoli, medi, grandi inconvenienti si potrebbe allungare ma siamo in luglio e DEVE fare caldo. E' nella natura delle cose: siamo noi che dobbiamo adattarci alle stagioni e non viceversa. Quindi SI’...
Read More
Piccoli piaceri della vita: potere ai sensi

Piccoli piaceri della vita: potere ai sensi

Come vivere piccoli piaceri che ci colorano l'esistenza: istanti, momenti nei quali i protagonisti sono i sensi, le sensazioni, le esperienze percettive. Nel tardo pomeriggio di qualche giorno fa mi sono ritagliata un paio d’ore di relax in riva al mare…il tramonto, la brezza leggera, i bambini che giocavano facendo capriole e ruote, due mamme che passeggiavano sulla battigia con i rispettivi neonati trasportati nelle fasce: tutto il contesto predisponeva all'abbandono, alla leggerezza. Camminando in una zona che non era ancora stata calpestata da nessuno ho sentito sotto i piedi un leggero solletico. Lì per lì mi sono stupita ma poi ho ricollegato che  la sera prima c’era stato un bel temporale e quindi le gocce cadendo sulla sabbia avevano lasciato la loro impronta: il risultato era una superficie leggermente rugosa come la texture dei dipinti a tempera ad olio con spatola  e croccante  come quei gelati ricoperti da uno strato finissimo di cioccolato fondente che scrocchia ad ogni morso. La sensazione di...
Read More
12